Spettacoli

Confessioni di un enogastromaniaco

di e con MASSIMO CARLOTTO (voce narrante)
e con MAURIZIO CAMARDI (sassofoni, duduk, flauti etnici),
con la partecipazione straordinaria di DARIO VERGASSOLA

Testi di Massimo Carlotto e Dario Vergassola
Musiche di Maurizio Camardi
Una produzione Gershwin Spettacoli
In collaborazione con Mismaonda

In questo nuovo reading sul tema del rapporto tra uomo e cibo, Massimo Carlotto, accompagnato dalle musiche del sassofonista Maurizio Camardi e con le incursioni dell’attore comico Dario Vergassola, torna a raccontare l’enogastronomia unendo al meccanismo implacabile del noir un godibile e dissacrante senso dell’umorismo.
Confessioni di un Enogastromaniaco narra la crisi di un gourmet, cresciuto all’ombra della filosofia veronelliana che, all’improvviso, si ritrova assediato dai moderni deliri su cibi e vini. Il “gusto” nella sua accezione più vasta ha invaso la nostra società e tutti si sono scoperti buongustai, perfino i bambini che da grandi non vogliono più diventare astronauti ma chef stellati. Nuovi guru si aggirano tra reality e cooking show mentre la sofisticazione alimentare è diventato il secondo business delle mafie a livello mondiale.

Galleria