Spettacoli

Confini

© Massimo Di Vinci

Da un’idea di Massimo Carlotto, Laura Curino, Titino Carrara
con TITINO CARRARA (voce narrante)
e MAURIZIO CAMARDI (sassofoni, duduk, flauti etnici),

Testi di Massimo Carlotto
Musiche di Maurizio Camardi
Regia di Laura Curino
Una produzione Gershwin Spettacoli

Una storia di vita vera, avventurosa, romantica e commovente. La storia di Beniamino Rossini, il carissimo amico che Massimo Carlotto aveva già trasformato in eroe di carta nella serie “l’Alligatore”.
Sempre a rincorrere la vita: attraverso montagne “belle da togliere il fiato”, bricolla in spalla sul confine con la Svizzera, oppure a cavalcioni di un ‘Maiale’ della Regia Marina trainando sotto le acque gelide del lago di Lugano 8.000 pacchetti di sigarette a viaggio. E poi aerei, elicotteri e infine il mare: dal Libano a Malta, da Venezia alla Spagna, alla Croazia. Storia di contrabbando e rapine, amicizie e amori, tradimenti e passioni: una sequenza da film di avventura.
Dura: perché la vita del criminale è dura.
Divertente: perché Beniamino Rossini è un fuorilegge ribelle e sorridente… e pazzo quel tanto che basta per poter dare arrembaggio alla vita come un corsaro che non dimentica di guardare il cielo e di dare forma alle nuvole.
Commovente: perché la vita non sempre mantiene ciò che promette.

Galleria